Commenti recenti

  • ivano

    15 novembre 2012 |

    cari compagni, mi è dispiaciuto non aver partecipato, ma in questo periodo autunnale per me è un inferno, causa lavoro, che uccide, di solito si lavora per vivere, il mio è un lavoro che uccide. Alla prossima

  • danko

    29 aprile 2012 |

    cari compagni,io sono anti-sionista,e concordo con quanto scritto sopra…le bande paramilitari e terroriste “irgurn” e “stern”si resero fautrici della diaspora palestinese…ciao a tutti

    danko—–roma

Archivi per aprile, 2012

Apr
12

Licenziamenti e art. 18 dello Statuto dei Lavoratori

Sull’abolizione dell’art. 18 Statuto Lavoratori la propaganda padronale, spalleggiata dai partiti politici, farnetica per motivare che solo ciò aumenterebbe l’occupazione e permetterebbe di mandare a casa i lavoratori lavativi o in sovrannumero.

Non si comprende bene il meccanismo che aumenta le ...

Apr
12

PIU’ POSTI DI LAVORO, PER LA MASSIMA OCCUPAZIONE?

La Camusso, segretaria generale della CGIL, si è dichiarata favorevole alla TAV in Val di Susa poiché crea occupazione e nuovi posti di lavoro. Alleghiamo un articolo pubblicato nel marzo 2003 su Salento: Che fare ?

LA MORTE E’ LAVORO

Apr
12

STANNO ABOLENDO I DIRITTI DEI LAVORATORI

Le ultime decisioni governative stanno portando a compimento il progetto di ristrutturazione del mercato del lavoro mediante  l’abolizione delle garanzie dei lavoratori e la concessione totale di ogni potere ai datori di decidere sulla vita dei lavoratori. Con l’abolizione dei minimi salariali viene data ...

Apr
12

L’OROGINE DEL DIRITTO DEL LAVORO: SABOTAGGI, SCIOPERO, ORGANIZZAZIONE.

Quasi in tutto il mondo si fa risalire la nascita del “diritto” al periodo dell’impero romano, dal753 a.c al 410 d.c. Già duemila anni fa, infatti, erano state descritte ed elaborate le varie branche del diritto, per esempio quello del matrimonio, dell’eredità, dei contratti, della proprietà, ecc. L’unica branca che nel diritto ...

Apr
12

BOICOTTIAMO LA FIAT !

Nella scorsa estate, la FIAT ha licenziato un operaio a Pomigliano per aver avversato l’accordo rapina; un operaio a Vasto per aver espresso solidarietà agli operai di Pomigliano; poi ha licenziato un operaio a Torino per aver divulgato l’opinione degli operai Fiat polacchi;  infine a Melfi ha licenziato tre operai per aver ...